PAROLE .. parole .. parole….
Il ministro Centinaio dichiara a Lecce difronte a centinaia di coltivatori diretti che il male cronico dell’Italia è la burocrazia, “un mostro a due teste che gliene tagli una e subito ne rispunta un’altra” parole sue , mica mie….
Burocrazia che tutto rallenta , insabbia, ferma…certo si riferiva agli uliveti pugliesi ma il tutto è sovrapponibile all’ippica…burocrazia lì, burocrazia qui..stessa cosa…
Il ministro al suo arrivo in via 20 settembre aveva lanciato speranze …è passato un anno… sono rimaste speranze, anzi parole.
Ne bastano due di argomenti, anzi tre.. e mi taccio di altri per carità di patria…
a)- Il pagamento premi agli operatori ippici, da anni incancrenito a tempi biblici e che avvelena tutto il sistema…per risolverlo ho presentato una proposta, approvata all’unanimità da tutta la Task force , che avrebbe portato il pagamento a 45 giorni..metodo usato abitualmente dalla Sanità Lombarda, quindi collaudato…NESSUNA RISPOSTA dai burocrati..completamente ignorato….
b)- I contratti agli ippodromi con relativi decreti che viaggiano con ininterrotto biglietto di andata–ritono sulla tratta Mipaaft-Corte dei conti….
c)- il bando Tv-comunicazione calato in pompa-magna sulla testa della Task e sottratto alla Task perchè doveva uscire improrogabilmente entro il 31 gennaio…
…FANTASMA… tre mesi e mezzo , ancora desaparecido…
e intanto fra 8 giorni , con questa bella insabbiata dovrà scattare la proroga alla attuale tv ippica e al suo editore….

Visto l’andazzo ho mollato la presa e me ne sono tornato a casa. Qualcuno mugugna “dovevi resistere e combattere”.. Combattere ??

Tre mesi mi sono bastati per capire che i muri di gomma rimbalzano e la palude ti ingoia.

Ministro…e accoliti…”parole parole parole”…nebbia per tenere calma la gente…
se lo viene a sapere Mina , chiede i diritti d’autore.
Roberto Mazzucato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.