Convegno del 25/01/2021

1° Corsa Corsa sul doppio Km per buoni tre anni con favorito netto l’imbattuto Cuvee Del Ronco (2) cavallo stimato e rispettato di cui non si conoscono i limiti e che ha già affrontato più volte la distanza, quindi sarà no betting. Per le piazze lotteranno Crocus (3) già vincitore sulla distanza a Napoli , o il positivo ma poco incisivo Callisto Leone (4) che dopo un inizio di carriera sfavillante che lasciava pensare ad una carriera nel circuito classico si è un po’ ridimensionato ma in questa compagnia può mettersi in evidenza..

2° Corsa Categoria FG con tanti “ex” buoni cavalli o vecchi guerrieri con diversi acciacchi. Rio Jet (6), per esempio ha tanta classe ed è molto rispettato dal suo entourage, l’ultima è buona girando per buona parte della corsa in mezzo alla pista oggi lo svolgimento potrebbe essere più favorevole e non è da escludere un suo ritorno alla vittoria. Scarlette Grif (4), sul miglio e con questo numero deve essere considerata una base della corsa specie se correre da seconda sotto dopo aver preso il comando delle operazioni vista la sua velocità dietro le ali della macchina. La guida di Antonio Vitiello è un ulteriore plus , farà bene. Occhio a Vernale Rl (12) semplicemente spettacolare in quel di Foggia all’ ultima uscita dove giungeva secondo dietro un inarrivabile Toscanini Grif.

3° Corsa Reclamare con discreti 4 anni al via. Tanto equilibrio e la nostra selezione è la seguente: Bobcat Clemar (8) ,sta correndo in progresso e trova compagnia alla sua portata se non rimane lontano dai primi può certamente mettere in campo progressione corposa in grado di fare la differenza qui in mezzo. Attenzione a  Born To Run Tur (11), penalizzato dalla seconda fila , ma che sulla pista ha già viaggiato sotto i due minuti. Chiudiamo con Brando Cas (4), che non ha carta recente apparente, ma a Napoli si è ben disimpegnato in compagnie migliori di quella odierna e può vantare la guida di Mario Minopoli Jr, se la corsa corsa dovesse venire mossa….

 Corsa Altra corsa che vede un favorito piuttosto evidente in Caloroso Luis (3), il tre anni del Team Sabato Bevilacqua/Nunzio Squeglia sembra essere in possesso di grandissimi mezzi e al momento per ciò che ha espresso sembra fuori portata per i suoi avversari. Per le piazze se le giocheranno, Cupido Grif (12), l’allievo di Italo Tamborrino sta crescendo di corsa in corsa e nonostante la seconda fila, favorito a parte sembra avere un pizzico di qualità in più degli avversari, se filtra in avvio farà bene. Occhio a Cesarea Pf (8), buona opportunista con la corda garantita anche se in seconda fila, con un po’ di schema può strappare un piazzamento.

5° Corsa Corsa difficile da decifrare in cui la nostra scelta è Alce Fas (8), la femmina della Scuderia Sa. Fra Fas Srl è soggetto dotato di gran motore che nella compagnia può mettere in campo 600/700 metri davvero corposi e in grado di fare la differenza specie a corsa mossa, la forma è a freccia in su, da seguire con fiducia. Attenzione ad Ambra Forest (4), femmina da Yankee Slide affidata ad un top driver come Gaetano Di Nardo, che ha posizione ideale per correre da protagonista come predilige. Se potrà gestire i parziali in testa a suo piacimento, sarà un brutto cliente per tutti! Occhio ad A Vita Rl (9), specie se dovesse riuscire a filtrare in avvio. La figlia di Leben Rl gradisce le corse a grande andatura senza tante stoppate a parziali invertiti vista anche l’abile guida di Italo Tamborrino, può sorprendere.

6° Corsa Centrale di giornata un infuocato miglio per ottimi anziani di Categoria CD, che vede in Unadimaggio (1), anche per via della posizione una base piuttosto solida. La femmina da Le Touquet , si è fatta onore in contesti ben più qualificati ed oggi appare di fronte a compito ampiamente alla sua portata. Attenzione a Zingaro Dei Rum (8), se riuscirà a tenere la scia della netta favorita della corsa potrebbe intervenire nel finale anche se la forma non è quella dei giorni belli. Possono inserirsi anche Utiluss (11), specie se dovesse in qualche modo filtrare in avvio e Urlo Jet (5), che all’ultima sulla pista vince davvero bene riproponendosi quasi sui suoi migliori livelli!

7° Corsa TQQ del giorno, che vede nel potente Barnaba Trebì (7), il chiaro punto di riferimento Il potente Nad Al Sheba affidato a Sabato Di Vincenzo quando da la sua linea ha già dimostrato di andare veramente forte e in questa compagnia può fare la voce grossa. La costanza però non è il suo forte, occhio quindi a Birba Iz (5) che potrebbe sfondare e rendersi intangibile se ripete l’ultima convincente prestazione Aversana, o a Blazing As (15), recente vincitore sulla pista partendo in terza fila. Si possono inserire anche Benito Indal (3), allievo di Claudio De Filippo ancora maiden in carriera ma dotato di buon motore che nel periodo non sta correndo affatto male, Braum Vik (6), allievo del team Minopoli che quando non sbaglia è in grado di tirar fuori grandi prestazioni che in un simile contesto possono valere sicuramente un posto sul podio. Chiudiamo con Brunello (9), cavallo veloce ma limitato, se non si andrà troppo forte può strappare un compenso marginale considerando anche l’ottima guida di Gaetano Di Nardo.

N.B.

Questi rimangono consigli di gioco, dai quali prendere spunto magari per fare qualche colpetto a quota più grassa ma nonostante lo studio sono soggetti  a più variabili di quelli della superdritta che possono avere solo i nostri abbonati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.