Theo Fennell Oak Tree Stakes (Group 3) (Fillies & Mares) (Class 1) 7f

1° Corsa 

Si parte subito forte con un Gruppo III sui 7 furlong molto affollato. Noi ci schieriamo nettamente per Jubiloso n. 14 , una Shamardal affidata a R L Moore che ieri ha ottenuto finalmente la sua prima vittoria nel Festival e non si vorrà certamente fermare, vista la superiorità della sua cavalla piazzata addirittura in Gruppo I nelle Coronation Stakes. Avversari Billesdon Brook (2), la quattro anni di Richard Hannon, a tre anni  ha gareggiato sempre ai massimi livelli continentali, ha vinto le Qipco 1000 Guineas Stakes (Fillies) , Gruppo I di Newmarket battendo una certa Laurens. Quest’anno a parte una Listed riportata a Lingfield sull’All Weather non ha convinto, ma è con il caldo che rende al meglio e questa gara era nel mirino da tempo. Angel’S Hideaway (10), ha corso bene le Jersy Stakes Gruppo III di Ascot e se venuto ulteriormente può tranquillamente lottare la corsa.

PRONO: 14 – 2 – 10

 

Bonhams Thoroughbred Stakes (Group 3) (Class 1) 1m

2° Corsa

Altro Gruppo III per i tre anni sul miglio, siamo per Art Du Val n.1 , pedina di Godolphin un No Nay Never dalla azione lunga e potente, che è stato sempre centellinato non deludendo praticamente se gradirà il particolare tracciato di Goodwood tutti dovranno fare i conti con lui. Avversari Duke Of Hazzard n.3, che ha il vantaggio di aver già corso e vinto sul tracciato arriva all’appuntamento da una vittoria davvero convincente in una Listed di Newmarket e nell’unico scontro diretto con Art Du Val ha avuto la meglio in una Listed di Deauville. Terzo incomodo e possibile sorpresa potrebbe essere Momkin n. 8 , l’allievo di Roger Charlton è sempre molto stimato , quest’anno ha sfiorato il successo in un Gruppo III di Newmarket negato da un ottimo soggetto come Skardu, ha poi tentato le Qipco 2000 Guineas Stakes (Gruppo I) di Newmarket . Arriva all’appuntamento dopo il secondo posto alle spalle di Duke Of Hazzard correndo tutto sommato bene  nella Listed di Newmarket. oggi potrebbe essere al top della forma e se riuscirà a prendere posizione farà l’arrivo con i migliori.

PRONO : 1 – 3 – 8

 

Handicap Unibet Golden Mile (Classe 2) 1m

3° Corsa

Handicap molto affollato e difficilissimo da decifrare. Ci affidiamo a Lanfranco Dettori che monterà un allievo di William Haggas il n. 3 Mojito , che arriva all’appuntamento in ordine dopo aver vinto al rientro un buon handicap a Sandown battendo nettamente diversi avversari che oggi ritrova sul più che probabile progresso è un sicuro protagonista. Avversari    molto insidiosi saranno il n.15 History Writer, un bel castrone da Canford Cliffs su cui sale PJ Mcdonald che in questi handicap “si è fatto le ossa” ottenendo sempre discreti risultati, bella la penultima a Sandown. Anche Indeed n. 6 , soggetto poco esposto potrebbe recitare un ruolo importante nella corsa , da quando è sbarcato in Inghilterra dopo un discreto inizio in terra francese è letteralmente salito di tono. Quest’anno ha vinto 2 delle sue tre uscite, dando l’impressione specie all’ultima uscita di essere pronto a contesti ben più impegnativi , se così fosse oggi  potrebbe lottare la corsa .

PRONO : 3 – 15 – 6

 

King George Qatar Stakes (Group 2) (Class 1) 5f

4° Corsa

Bellissima volata sul chilometro secco questo King George Qatar Stakes , che si potrebbe riassumere in un duello Battaash n. 1 n Vs Tutti. Infatti l’allievo di Charles Hills è apparso letteralmente esplosivo ad Ascot dietro al più forte velocista del mondo  Blue Point e quindi contro questi avversi di certo non irresistibili può centrare la sua terza affermazione consecutiva in questa corsa ed entrare in un certo senso nella storia. Proveranno ad impensierirlo il n.2 Copper Knight, soggetto dotato di minor classe ma molto coriaceo e che arriva all’appuntamento al top della forma dopo la brillante affermazione in una listed di Ascot. El Astronaute n. 3 per titoli è quello che più si avvicina a Battaash e arriva all’appuntamento dalla piazza d’onore di un Gruppo II a Curragh, dovrà tirare fuori la miglior prestazione della carriera per avere la meglio sul favoritissimo di questa corsa. e comunque questo non sembra un tracciato adattissimo alle sue caratteristiche.

PRONO : 1 – 2 – 3

 

Unibet Nursery (Class 2) 6f

5° Corsa 

Handicap riservato ai due anni molto incerto con pochi riferimento degni di tale nome. Siamo per il n. 1 Praxeology un allievo di Mark Johnston che ha vinto con autorità le ultime due corse a cui ha partecipato corendo sempre in testa e dando l’impressione di avere del “buono in mano “, deve essere rispettato. Avversari il n.13 Teenar un allievo di Richard Fahey molto bene all’ultima dove termina vicino a un soggetto forte Troubador, visto il peso favorevole potrebbe avere molto da dire. Anche Hard Nuit n. 4 soggetto poco esposto solo alla quarta corsa in carriera, arriva all’appuntamento da una convincente vittoria di Newbury , oggi per l’allievo di Richard Hannon si scomoda O Murphy può correre da protagonista.

PRONO : 1 – 13 – 4

 

L’Ormarins Queen’s Plate Glorious Stakes (Group 3) (Class 1) 1m 3f 218y

6° Corsa 

Edizione stringata ma per nulla scontata quella di questo gruppo III per anziani sui 2400 Metri circa. Andiamo Controcorrente e indichiamo come nostra prima scelta Desert Encouter n. 3 apparso finalmente in chiara ripresa nel Princess Of Wales’s Tattersalls Stakes Gruppo II di Newmarket la corsa senza un battistrada naturale che garantisca un buon ritmo dovrebbe agevolarlo specie se tutto si dovesse risolvere in una grande progressione di 600 metri. Ovviamente in una corsa dove la tattica conterà molto, non si può non considerare Lanfranco Dettori e il suo Baghdad n.2 che deve riscattare  l’ultima ma che in precedenza si era mostrato in piena forma. Terza citazione per quello che sarà probabilmente il favorito n. 4 Mirage Dancer allievo di Sir Micheal Stoute che ha i mezzi per  imporsi ad avversari che ha già battuto. Dovrà temere solo lo svolgimento , ma visto che si è espresso bene anche correndo in testa , questa potrebbe risultare l’opzione migliore per evitare di risolvere tutto in una lunga volata.

PRONO : 3 – 2 – 4

TDN Australia Handicap (Class 3) 1m 3f 44y

7° Corsa

Altro handicap terrificante riservato ai tre anni . La nostra selezione vede in evidenza  ancora una volta il binomio John Gosden e Lanfranco Dettori che monterà sul n. 1  Harrovian, che corre per la prima volta con il paraombre laterale e visto lo stile con cui si è imposto a Pontefract dovrebbe giovarsi ulteriormente dell’allungamento della distanza. Tra gli avversari segnaliamo un cavallo che probabilmente verrà snobbato al betting ma possiede mezzi più che discreti per inserirsi in un contesto del genere, stiamo parlando del n.2 Jersey Wonder , uno Zoffany di Jamie Osborne che viene da una squillante vittoria a Windsor proprio su questa distanza ottenuta di forza e con “l’impressione di avere ancora qualcosa nel serbatoio”. Occhio al n.11 Fox Vardy, pronto a mettere tutti nel sacco se fruirà di svolgimento favorevole come accaduto in occasione della sua ultima uscita di Windsor , dove ha messo in mostra notevole mezzi.

PRONO : 1 – 2 – 11

 

[wd_hustle id =”newsletter” type=”embedded”]

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.