La corsa analizzata per gli abbonati alla Superdritta è il PREMIO PRESTIGE EVOCARBON – Euro 5.500 TRIO – IPP. NAZ. 1096 – Metri 2100 2120 in programma come seconda corsa all’ippodromo di Montegiorgio.

La nostra favorita

In questa corsa per soli quattro anni sul doppio Km su due nastri la nostra analisi ha evidenziato le chance di Zaza’ Alter (4) la ZINZAN BROOKE TUR di Massimiliano Romanelli  affidata per l’occasione al bravo Davide Cangiano, sta attraversando un ottimo periodo di forma fa bene la distanza ed ha già vinto in una prova similare con i nastri ad ottima media (1.16.2 girando scoperta per un buon tratto) , oggi potrebbe sfondare in breve e ripetendo una misura simile è dura da battere.

I protagonisti

Cercheranno di mettersi in luce in questa corsa Zelie Degli Ulivi  (5), allieva di Dario Battistini molto svelta tra i nastri, che se riuscisse a graduare un po lungo il percorso potrebbe fare lo sgambetto ai favoriti . Zola Francis (8) ha tanta qualità un ottima guida e sul miglio sarebbe stata la favorita, sul doppio Km invece vista la resa di metri, tutto si complica ma se coglie buona partenza e se la può giocare su un parziale solo conta.

La sorpresa

Sorpresa ma non troppo è Zobeide Erre (1) coriacea allieva di Daniele Quarneti che ha forma eccellente e fa bene la distanza come testimonia la vittoria di febbraio correndo da protagonista,  se coglie una buona partenza lotterà per un buon posto nel marcatore.

Cavalla della Superdritta: Zaza’ Alter (4) da giocare Vincente /piazzata

Cavalla a sorpresa della corsa : Zobeide Erre (1)

Prono : 4-5-8   Jolly : 1

 

Altra corsa analizzata per gli abbonati alla Superdritta è il PREMIO PRESTIGE ESPACE – Euro 5.060 TRIO – Metri 2000  in programma come settima corsa all’ippodromo di Montegiorgio.

Il nostro favorito

In questa categoria E sul doppio Km. dalla nostra analisi è emersa chiaramente la chance di Taylor Alter (9) , il Naglo di Marco Di Caterino ha motore diverso dai suoi avversari e sulla distanza questo si farà sentire la forma è buona e sarà sicuramente in crescita visto che l’ultima corsa era un rientro. La vittoria  è arrivata contro avversari modesti correndo solo 300 mt dalla curva finale sino all’ingresso in retta e facendo il vuoto a discreta media, ma senza spingere a fondo (28.4 il quarto finale ).

I protagonisti

In questa corsa non mancano soggetti pericolosi come Rene Pallle Bigi (6), che quando le corse sono mosse fa sempre il suo , la forma è buona e il fondo non le manca certo al resto ci penserà il bravo Giovanni Palanga. Oregon Bond (2) viene dalla toscana non certo per prendere aria, è in ottima forma e scala un po’ visto che nelle ultime uscite affronta avversari come Tale Inno o Ubico Castenada , essendo veloce al via può decidere se farsela davanti o seguire una buona schiena per spare il suo speed in arrivo.

La sorpresa

Il ruolo di sorpresa calza a pennello a Tosca Effe (1) splendida opportunista che sa seguire tutte le andature che ha ottima forma l’ultima è una vittoria che anche se fa poco il doppio Km in una corsa a strappi conterebbe tantissimo occhio .

Cavallo della Superdritta: Taylor Alter (9) da giocare Vincente /piazzato

Cavalla a sorpresa della corsa : Tosca Effe(1)

Prono : 9-6-2    Jolly : 1

 

[wd_hustle id =”newsletter” type=”embedded”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.