La corsa analizzata per gli abbonati alla Superdritta è il PREMIO NOE’ DEGLI DEI – Euro 11.000 TRIO – Metri 1640 in programma come seconda corsa all’ippodromo di Roma Trotto .

La nostra favorita

In questa bellissima corsa per ottime femmine di quattro anni la nostra analisi vede in evidenza Zud Africa Jbay (4), la femmina di Edoardo Baldi sta volando e l’ultima prestazione è semplicemente devastante venendo a battere una pedina di A. Gocciadoro, Zaragozza con irrisoria facilità con 28.2 di quarto finale che per lei valgono meno , oggi andrà in testa e per come ha corso l’ultima può decidere se correre in testa o seconda sotto dove diviene ancora più cattiva perché segue tutte le andature.

I protagonisti

Avversarie molto coriacee saranno la pedina di A. Gocciadoro Zara Caf  (6) , cavalla che ha corso quasi sempre con soggetti meno forti ma sulla pista di Roma negli ultimi mesi ha trovato una dimensione nuova facendo grande velocità anche con soggetti interessanti , la forma è al diapason ( 4 vittorie e un secondo posto nelle ultime 5 gare) e se la giocherà a viso aperto. Da non sottovalutare la pedina del Team Minopoli Zarina Daniel (2) ,che rientra da quasi 4 mesi ma che aveva chiuso il 2018 vincendo con il suo personale (1.12.9)e incrociando spesso i migliori come un certo Zacon Gio’ attualmente il più forte quattro anni d’Italia e forse d’Europa.

La sorpresa

Ruolo di sorpresa che può rivestire Zulawy (5), che Dario Battistini cercherà di tenere il più possibile per venire a correre gli ultimi 600 mt che la sua allieva ha di gran qualità e potrebbe raccoglierne molte.

Cavalla della Superdritta: Zud Africa Jbay (4) da giocare Vincente /piazzata

Cavalla a sorpresa della corsa : Zulawy (5)

Prono : 4-2-6    Jolly : 5

Altra corsa analizzata per gli abbonati alla Superdritta è il PREMIO MACKROUGE OP – Euro 4.180 TRIO – IPP. NAZ. 1158 – Metri 1640 una Categoria F in programma come quinta corsa all’ippodromo di Roma Trotto.

Il nostro favorito

Dall’analisi di questa incerta categoria F è emerso il nominativo di Sir Robert (6) , allievo di Lucio Becchetti  dal passato di una certa importanza in Francia che alla seconda corsa dopo il rientro dopo oltre due anni ha vinto e convinto in una G molto ben frequentata e  dalla seconda fila con mezzo miglio finale in 59 per linee esterne se dovesse venire un filo avanti può lottare la corsa specie se dovesse trovare la corda perché se vuole sa anche partire.

I  protagonisti

Sicuro protagonista e probabile favorito al Totalizzatore sarà Spinello Jet (5), che in F se sfila senza spendere potrebbe ipotecare la corsa , diversamente diventa vulnerabile ma  Giampaolo Minnucci lo conosce e farà di tutto per attuare il gradito schema di testa dove può tranquillamente correre tra l’1.13 e l’ 1.14 . Uro Jet (2) ha il motore per far bene nella compagnia ma lo  schema si presenta in salita per la presenza di una partitrice al suo interno se però la corsa dovesse venire mossa il suo poderoso mezzo miglio finale potrebbe fare la differenza.

La sorpresa

Ruolo di sorpresa calza perfettamente a Rondinella Cla (1), non più esplosiva come un tempo ma pur sempre veloce in partenza e di seguire tutte le andature a schema favorevole può tranquillamente ritagliarsi un posto nella terna vista la forma migliore di quello che dice la carta e la qualità degli avversari incontrati.

Cavallo della Superdritta: Sir Robert (6) da giocare Vincente /piazzato

Cavallo a sorpresa della corsa : Rondinella Cla (1)

Prono : 4-2-6    Jolly : 5

 

N.B. : i pronostici e le analisi di corse proprio perché fatte con largo anticipo non possono tener conto di ritiri nella giornata indicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.