TQQ   del giorno abbinata al Premio GP di Capitanata – TQQ – Euro 50050 – Ipp. Naz. 3153 – Metri 1600. Oggi la TQQ fa tappa a Castelluccio Dei Sauri che ospita il suo primo Gran Premio con una corsa riservata ad indigeni di 4 anni sul miglio con ben 14 soggetti al via e un livello tecnico tutto sommato più che apprezzabile. 

Il nostro favorito

Dalla nostra analisi della corsa sono emerse le possibilità di  Antony Leone (4), come sempre accade dovrà un po’ subire lo schema non essendo uno scattista, ma se ci sarà movimento ha 400/500 metri di spessore con i quali può stendere gli avversari odierni. La forma è al top e se vogliamo ha raccolto molto meno dell’impegno profuso specie a Modena dove ha corso per tutta la gara in mezzo alla pista tra seconda e terza ruota rimanendo vitale sino a 200 metri dal palo, contro soggetti da Gruppo I veri Italiani e francesi.

I protagonisti

Può ambire ad un ruolo di primo piano Adamo Dipa (5), il Chirone Dei di Holger Ehlert sta crescendo in maniera esponenziale, deve sperare di trovare una buona schiena lungo il percorso non essendo velocissimo dietro la macchina ma con i parziali al contrario diventerebbe una mina vagante per tutti. Attenzione a Always Ek (13), pedina di Alessandro Gocciadoro, che ad onta del numero ha la  punta di velocità per venire a capo di questi avversari in caso di svolgimento non troppo dispendioso. Occhio a Ari Lest (3), seconda pedina del Team Giallo, se dovesse trovare la corda dopo il lancio diventerebbe un piazzato con licenza di vincere avendo finale ad effetto nel suo bagaglio tecnico quando è ben centrato.

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Aguacate (6), cavallo che ha sempre lasciato intravedere grossi mezzi, ma che non sempre riesce a metterli in mostra perché molto caratteriale. Il motore però c’è così come la forma attestata dalla piazza d’onore del G.P. San Paolo, dove su pista non certo veloce mette in campo 400/500 metri davvero vigorosi. Chiudiamo con   Achille Blv (9), posizione in seconda fila che alla fine potrebbe rivelarsi vantaggiosa, perché terrà fuori il cavallo dalla prima parte di gara che si preannuncia violenta. In tal caso vista la forma e la particolare conformazione del tracciato che aiuta  soprattutto in curva può tentare l’inserimento nel marcatore.

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati: 4-5-13-3-6-9

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.