TQQ   del giorno abbinata al Premio GP Delle Nazioni – Memorial Edoardo Gubellini – Euro 275000 – Ipp. Naz. 3159 – Metri 2250. Oggi la TQQ fa tappa a Milano con uno dei Gruppi I più importanti del nostro Paese con un albo d’oro che annovera tantissimi campioni e che seppur nel momento non proprio esaltante per usare un eufemismo, che sta attraversando il nostro sport mette in scena un’ edizione molto qualitativa e incerta con tanti soggetti in grado di vincere o comunque ben figurare.   

Il nostro favorito

Dalla nostra analisi della corsa sono emerse le possibilità di  Vivid Wise As (5)il campione della Scuderia Bivans deve dimostrare di essere tornato pienamente centrato per poter puntare dritto al meeting d’hiver dove sicuramente vorrà recitare un ruolo di assoluto protagonista. La corsa non si presenta affatto semplice ma il numero è ideale per scattare al meglio e rimanere a contatto di una possibile front runner come Billie De Monfort. Certo scavalcare Valokaja Hindo non sarà semplice , ma se l’operazione andrà in porto difficilmente scenderà dal podio di questo Nazioni. Rimane inteso che con una buona schiena e con tanta andatura questo Yankee Glide è in grado di poter puntare al gradino più alto del podio perché in possesso di parziale micidiale se come gli appassionati si augurano sarà ben centrato.

I protagonisti

Può ambire ad un ruolo di primo piano Billie De Monfort (6), femmina eccezionale e particolarmente adatta alle piste piatte è una francese atipica, in possesso di una grande velocità dietro le ali della macchina, adora le corse “tutte d’un fiato” in avanti o nelle primissime posizioni. La sua classe non sembra scalfita dal trascorrere del tempo e in Italia recentemente è stata protagonista del nostro Lotteria arrivando vicina a Zacon Giò in batteria e quarta in finale. Oggi se dovesse riuscire a scavalcare tutti operazione non semplice ma non impossibile potrebbe fruire poi di schema ad hoc e decidere a seconda della spesa se mandare un soggetto forte e corre al traino o farsela davanti, in entrambi i casi conta ma forse lo schema gradito è quello da seconda in corda vedremo sei il bravo Gabriele Gelormini riuscirà a dargli il miglior percorso possibile e in tal caso questa campionessa difficilmente deludera i suoi sostenitori. Attenzione a Zacon Giò (7), stiamo parlando del campione del mondo, tornato a brillare nel Lotteria, dove ha messo dietro alcuni degli avversari che oggi ritrova. Certamente oggi il numero complica non poco le cose visto il livello davvero alto degli avversari e considerando la distanza da affrontare, specie se ci sarà da costruirsi la corsa, ma il cuore e la classe di questo maschio da Ruty Grif possono sopperire a questo handicap, quindi è lecito aspettarsi un’altra grande prova di questo immenso campione. Occhio a Valokaja Hindo (4),  francese molto veloce dietro l’autostart se dovesse prendere la testa per agire da secondo sotto diventerebbe un brutto cliente per tutti. La sua carta parla chiaro ad Agosto nel “GP de Wallonie”, su distanza simile finiva a contatto di un certo Face Time Bourbon e questa la dice lunga sul suo motore e sulle possibilità di questo maschio da Great Challenger.

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Blue De Gers (1), altro ospite francese specializzato nelle trasferte in mezza Europa dove spesso si è messo in luce in ottimi contesti. Il miglior numero però potrebbe rivelarsi una trappola non essendo questo castrone da Quinoa Du Gers propriamente uno scattista, quindi fondamentale sarà reperire presto la destra libera e sperare in un treno di corsa veloce. Se ai 500 metri finali sarà a tiro dei primi, con la sua violenta progressione ne può raccogliere tanti. Chiudiamo con   Axel Rose (11), una delle tante pedine di Alessandro Gocciadoro con alle redini lunghe Andrea Guzzinati che ricordiamo essere il vincitore del “GP Orsi Mangelli”, nell’ultima uscita ha fornito prova davvero convincente dimostrando di essere tornato molto vicino ai suoi migliori numeri. La pista della Maura è molto gradita e proprio qui e su questa distanza a tre anni ha firmato la corsa più bella della sua carriera vincendo a suon di record il “GP Nazionale”. Oggi sarà giocoforza costretto a subire la corsa ma forse potrebbe rivelarsi un vantaggio specie in caso di bagarre, quindi non escludiamo un suo ingresso nel marcatore.

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati: 5-6-7-4-1-11

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.