TQQ  del giorno abbinata al  Premio Iseo – TQQ – Euro 3080 – Ipp. Naz. 2838 – Metri 1600. Oggi la TQQ  va in scena dall’ ippodromo di  Siracusa Trotto , con una corsa che non passerà certo alla storia per qualità. Si affrontano modesti anziani di Categoria G sul miglio , dove visto il livello davvero basso dei partecipanti è davvero difficile escludere qualcuno e definire una base credibile per chi scommette. Purtroppo  questo “passa il convento” e noi come sempre cercheremo di darvi il nostro punto di vista.. 

Il nostro favorito

Dalla nostra analisi della corsa sono emerse le possibilità di Zig Zag Op (2)il Toss Out di Luciano Messineo Pr, trova sistemazione perfetta per le sue caratteristiche , essendo soggetto veloce potrà agire al comando o al più nelle primissime posizioni e considerata l’ottima forma del periodo e la compagnia non irresistibile può recitare ruolo di primo piano potendo trottare il miglio intorno all’1.58 fatto molto bene.

I protagonisti

Può ambire ad un ruolo di primo piano Urbano Bargal (7), in G per mezzi non ci può proprio correre, ma presenta diverse controindicazioni quali il numero al largo che lo costringerà non essendo un partitore a regalare diversi metri al via e a battere corsie proibitive. La forma però dopo un lungo stop è apparsa già molto buona perché dopo aver regalato un bonus di almeno 40 metri al gruppo è rientrato in gruppo finendo bene e senza spingere al massimo facendo registrare una misura ufficiosa intorno all’1.57. Considerando che appena questa estate viaggiava da 1.12 sul più che naturale progresso vista l’ottima guida di Andrea Buzzitta, potrebbe fare la voce grossa nella compagnia. Occhio a Zapata Rab (4), posizione e contesto sono alla portata di questo castrone della Scuderia Tre Assi che sta correndo meglio di quello che dice la carta in senso stretto. Essendo soggetto veloce se riuscirà a ritagliarsi una posizione alla corda difficilmente uscirà fuori dal marcatore potendo correre anche sul piede dell’ 1.57  Attenzione a Uvaggio (1), non un fulmine in partenza ma dotato di passo corposo e dell’esperienza giusta per risalire al momento opportuno. La  forma è buona e se ci sarà tanto ritmo con un pizzico di fortuna può lottare per le posizioni che contano.

 Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Stevemcqueen Treb (13), soggetto dotato di una certa classe, che non ha sfigurato in ben altre compagnie. Risalire dalla seconda fila non sarà impresa semplice ma se dovesse riuscire a filtrare in avvio ha punta di velocità che fa male e centrare il marcatore non è certo impossibile . Chiudiamo con Ucci Ucci Play (12)altro elemento che in G ci sta molto stretto, ma che dopo il rientro in seguito ad un lungo stop, non è apparso più il panzer che tutti conoscevamo. L’ultima però ha lanciato segnali incoraggianti e se riuscirà  a dare un qualcosina più a svolgimento favorevole può senz’altro puntare al marcatore.

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati: 2-7-4-1-13-12

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.