La corsa

TQQ del giorno abbinata al Premio Porto Santo Stefano – Euro 14300 Tris – Ipp. Naz. 2701 – Metri 1200 – Pista Sabbia. Questo mini Gran Premio per la piazza di Follonica, vede al via egregi specialisti della velocità in sabbia e , grazie ad una scala dei pesi ben distribuita regala una chance a molti concorrenti.

Il nostro favorito

Dalla nostra analisi della corsa è emersa la chance di Piz Bernina (1), il Top Weight di Luca Sorbino è una sorta di “Re” della sabbia un po’ in tutta Italia, se si pensa che sulla stessa ha uno score di 24 corse con 17 vittorie 3 secondi , 1 terzo posto . Sul tracciato di Follonica è imbattuto e lo steccato centrale gli consentirà di prendere posizione senza rischiare di spendere troppo o rimanere intrappolato, quando poi Giuseppe Ercegovic chiamerà allo sforzo il suo allievo a meno di gravi intoppi lo vedremo lottare la corsa pur con il peso sensibile che è costretto a portare.

I protagonisti

Corsa che visto il peso sensibile del favorito può aprire la porta ad altri protagonisti tra cui citiamo For Me Only (2), che sta correndo poco ma se dopo l’eccellente vittoria di Giugno di dovesse ripetere su quei livelli sarebbe certamente in lotta per vincere , unico neo lo steccato non proprio felice che la costringerà a spingere anzitempo per prendere una buona posizione. Vale The Billy (8), sulla pista e negli handicap di medio cabotaggio, ha fatto incetta di vittorie , ora si trova al cospetto di avversari molto forti ma il suo spunto micidiale e il peso tutto sommato corretto inducono a rispettare l’allievo di Roberto Cova . Blu Maverich (6), è un tre anni che sfida gli anziani e potrebbe peccare di inesperienza, ma la forma mostrata nel periodo sul tracciato di Tagliacozzo, lascia pensare che con questo peso può correre da protagonista come predilige e se ciò dovesse avvenire sarebbe un osso duro da battere visto che da dietro spesso su questo tracciato non è facile recuperare.

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Kelerougg (5), che deve essere valutato in seguito all’impegno di ieri a Corridonia. Se dovesse correre, potrebbe anche non essere partente in questa corsa, altrimenti vista la forma letteralmente esplosiva può recitare ruolo di primo piano anche da leader occhio. Chiudiamo la nostra canonica sestina con Urlo (13),  che tornando indietro di qualche mese, sarebbe stato un favorito evidente visto il peso avuto in dote. Memori delle tre vittorie consecutive sul tracciato stracciando gli avversari con voli  dalla coda del gruppo, lo teniamo nei nostri pronostici.

 

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati : 1-2-8-6-5-13

 

[wd_hustle id =”newsletter” type=”embedded”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.