La corsa

TQQ  del giorno abbinata al  Premio Localita’ Sciistiche – TQQ- Euro 15400 Tris – Ipp. Naz. 226 – Metri 2060-2080-2100. Si chiude il convegno con uno spettacolare invito sul doppio Km con ben 20 soggetti su tre nastri. La qualità di base è davvero alta anche se il nastro intermedio sembra poter accampare le maggiori pretese almeno per quanto riguarda il discorso vittoria , di una corsa che si annuncia incerta e spettacolare.

Il nostro favorito

Dalla nostra analisi della corsa è emersa la possibilità di Ultras Grif (14), l’allievo di Andrea Vitagliano, si trova a meraviglia nello schema e se come presumibile, vista la la sua capacità di mettersi velocemente sulle gambe in questo tipo di partenze con i nastri alla tedesca, potrebbe trovare dopo qualche centinaia di metri già in buona posizione, per poi sparare la sua micidiale punta di velocità in anticipo sui compagni di nastro meglio se servito da treno di corsa bello allegro.

I protagonisti

Corsa in cui può incidere in maniera significativa sul risultato Usain Bolt (7), il maschio da Varenne di Vincenzo D’alessandro, sta gradatamente tornando sui suoi livelli e questo significa che se riuscirà a superare le insidie del numero in secondo fila del primo nastro, potrebbe sfondare in breve e metterla sul passo. In tal caso la risalita per i soggetti penalizzati sarebbe davvero difficile perché in passato nello schema e sulla distanza è andato davvero forte. Attenzione a Smoke Di Piaggia (19), che non ha certo paura di costruirsi le corse  e non teme le corsie proibitive. Se ci sarà tanto ritmo visto lo stato di forma nettamente in crescendo, potrebbe mettere in campo la sua lunga e poderosa progressione ai seicento finali, che se sparata da vicino può risultare imparabile per questo tipo di avversari. Occhio a Zolid Model (17), che molto probabilmente non sarà tra i più seguiti al gioco per via della sistemazione piuttosto ostica, ma noi lo teniamo ben presente nei nostri sistemi  per l’impressione visiva della penultima uscita di Aversa dove fa un numero da circoletto multicolor, che se ripetuto anche oggi può tranquillamente vederlo lottare con i migliori per la vittoria finale perché il motore c’è !.

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Zefir Gar (20), soggetto dai grandi trascorsi classici, che fa un po’ specie vedere in una TQQ come questa. Purtroppo dopo una buona estate lo scorso anno il cavallo ha mostrato una chiara fase involutiva e i risultati , parlano di un soggetto spento e incapace di tirar fuori il guizzo necessario per tornare ai livelli di un tempo. Certo escluderlo completamente potrebbe risultare un errore fatale, ma vista anche la doppia penalità, deve sperare in uno svolgimento favorevole e  un ritmo violento che possa esaltare il suo violento parziale se ben centrato meccanicamente. Chiudiamo la canonica sestina con Nori (8),  vecchione (13 anni ), mai domo e con un mare di esperienza nello schema. Anche l’ultima uscita è da incorniciare, perché si piazza alle spalle di un soggetto come  The Elegance Lf dopo svarione iniziale e mentre la testa chiudeva forte  in 57.6 Se trova posizione, può senz’altro puntare al marcatore.

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati: 14-7-19-17-20-8

[wd_hustle id =”newsletter” type=”embedded”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.