La corsa

TQQ del giorno abbinata al Premio Sem – TQQ – Euro 11000 TRIS – IPP. NAZ. 2125 – Metri 2060-2080-2100. Questo si può definire uno spot per l’ippica, per chi vi scrive ricorda tanto le TQQ della metà degli anni 90, qualitative, incerte e spettacolari, con un buon numero di partecipanti che assicurerà ai fortunati vincitori una vincita non disprezzabile.

Il nostro favorito

Dalla nostra analisi oggi oltre ai dati strettamente tecnici abbiamo dato peso all’impressione visiva che un cavallo in particolare ha lasciato a chi vi scrive nelle ultime uscite. Stiamo parlando di Tedo Luis (17), estremo penalizzato cavallo dotato di grandissima classe, frenato in parte da qualche problemino che negli ultimi mesi sembra solo un lontano ricordo. Le ultime prestazioni parlano di vittorie ottenute con grandissime chiuse e tempi ragguardevoli, 57 in categoria B/C all’ultima a media di 1.11.8 sulla breve e vittoria Tarantina sulla lunga distanza in 2.25.9 a media di 1.12.9! I puristi potrebbero obiettare che tale misura potrebbe non bastare perchè davanti ci sono dei “canarini in gradi di fare 2.26/27, ma il modo con cui sono stati fatti a Taranto ad esempio il cavallo è scattato come una molla nei 150 Metri conclusivi, dando l’impressione che poteva spingere quanto voleva in base alla reazione dell’avversario, mostrando una brillantezza sbalorditiva quindi per noi con una corsa pulita e anche un po’ fortunata può fare 2.25 e vedremo se questo basterà o meno.

I protagonisti

Invito spettacolare dove al primo nastro abbiamo soggetti dotati di gran classe e motore in grado di rendere ardua la risalita ai penalizzati. Partiamo da Uozzi (4), passistone di  Francesco Pettinari che se coglie un buon lancio e trova la corda difficilmente lo vedremo fuori dal marcatore visto che sulla distanza si esalta e a maggio aveva concluso nella Terna una TQQ un cui si era andati veramente forte partendo dal secondo nastro. Uriel (7) , non è certo una specialista di questi schemi, ma ha motore da fuoriserie forma al top come testimonia il piazzamento sul doppio Km al record in carriera di 1.13.5 ad inizio mese con percorso duro contro ottimi soggetti. Universal Fear Lf (9), al primo nastro e con la guida di Enrico Bellei non passa certo inosservato , se troverà svolgimento favorevole ha nelle “gambe” misure importanti come dimostrato sulla pista e nello schema in passato vincendo in 1.14.4!

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Spirit D’Asolo (3), cavallo duttile concreto e generoso , molto adatto allo schema e trovando una schiena che lo porti sino all’ingresso sulla curva finale potrebbe poi intervenire con il suo finish molto velenoso, la forma è buona non ci stupiremmo di un suo inserimento nel marcatore. Occhio al nastro intermedio alle chance di Verdone Jet (12) ,un Gruccione Jet dotato di gran motore che ama le corse con gran ritmo, dove spesso riesce a mettersi in evidenza e questa sembra proprio una TQQ adatta alle sue caratteristiche, gli avversari tutto sommato sono alla sua portata con percorso pulito potrebbe fornire la sorpresa di quota vista anche l forma palesata nel periodo.

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati : 17-4-7-9-3-12

 

[wd_hustle id =”newsletter” type=”embedded”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.