La corsa

TQQ del giorno abbinata al Premio Mydian Call -Tris- Euro  11000 Tris – Ipp. Naz. 3781 – Metri 1400 – Pista All Weather. Si chiude il convegno con una bella prova sulla superficie dell ‘ All Weather dove si fronteggiano undici soggetti, molti dei quali dei veri e propri specialisti della superficie e del percorso in una prova che si prospetta incerta e spettacolare.

Il nostro favorito

Dalla nostra analisi della corsa è  emersa la chance di Don’t Stop My Run (8), che nonostante abbia solo 5 anni si può già definire un califfo dell’ All Weather romano se si pensa che in 19 uscite  è salito ben tredici volte sul podio e in 5 occasioni ha occupato il gradino più alto dello stesso. La forma è spumeggiante come dimostra l’ultima vittoriosa uscita , il peso è bloccato dopo l’ultima uscita e lo steccato è ideale per prendere posizione sui primi come predilige per poi partire in progressione. Se non risentirà dell’impegno ravvicinato, lotterà la corsa sino in fondo.

I protagonisti

Handicap dove il gioco dei pesi tiene in corsa diversi concorrenti a partire da Porto Blanco (2) , soggetto di gran classe che pur non brillando come nelle passate stagioni, sulla superficie resta uno dei migliori cavalli della piazza romana, avendo vinto il 20% delle corse disputate. La monta è di quelle buone, il peso e tutto sommato sopportabile e nel confronto con gli avversari guadagna qualcosa sarà sicuro protagonista. Attenzione a Zacca Strada (9), maschio di Angelo Candi da Le Cadre Noir ,  che arriva all’appuntamento in forma e con peso tutto sommato favorevole . La monta di Mirco Mimmocchi che lo conosce benissimo e la sua grande grinta, gli possono consentire di lottare la corsa anche se la compagnia che affronta oggi è decisamente più qualificata del solito. Occhio a Secret Garden (11),  femmina di Elena Malgioglio che a differenza di molti dei partecipanti non è sembrata nel suo miglior momento nell’ultimo periodo, ma se solo ritrovasse i motivi di settembre dove in una prova simile vinceva tenendo dietro gran parte dei partecipanti a questa corsa , che ritrova in condizioni di peso ancor più vantaggiose . Se come facilmente preventivabile ci sarà gran ritmo, grazie anche all’energica monta di Riccardo Iacopini può tornare in auge.

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Fastandelegant (6), allievo di Sabrina Ducci che arriva alla corsa dopo ben due vittorie consecutive affrontando si avversari più morbidi e con peso più vantaggioso, ma mostrando una crescita agonistica notevole che potrebbe non arrestare qui la sua corsa. Se ci sarà gran ritmo come predilige, il suo bruciante cambio di passo potrebbe fare la differenza in fondo e il marcatore non è un obiettivo difficile da raggiungere . Chiudiamo la canonica sestina con Into The Wild (3), porta con se in dote frequentazioni di ben altro livello e al rientro dopo ben 6 mesi ha mostrato contro dei veri specialisti della superficie, forma già più che buona e sul probabile progresso avrebbe i numeri per ben figurare.

 

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati : 8-2-9-11-6-3

 

[wd_hustle id =”newsletter” type=”embedded”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.