La corsa analizzata per gli abbonati alla Superdritta è il PREMIO MISS NAJAD – Euro 3.410 TRIO – IPP. NAZ. 1017 – Metri 1640 una categoria G per anziani in programma alla seconda corsa dell’ippodromo di Roma Trotto.

Il nostro favorito

Dall’ analisi di questa corsa è emersa la chance di Termodinamico (4), allievo di Martellini Warner che in questa categoria e con i numeri in prima fila ha sempre fatto le sue migliori prestazioni, gli avversari di oggi non sono irresistibili la posizione di lancio dietro l’autostart ottima e ciò gli consentirà di assumere in breve e senza spesa il comando e  gestire la corsa e il cronometro a suo piacimento. La forma è migliore di quello che dice la carta l’ultima ad esempio è frutto di percorso durissimo con parziale violento iniziale per corsie proibitive sfondamento e con spesa e duplice attacco a traguardo lontano da cavalli migliori di quelli che incontra oggi calando leggermente solo nei 300 mt finali oggi sicuramente non troverà un percorso così duro e se viene ripresentato a distanza di una sola settimana è perché c’è fiducia.

I Protagonisti

Saranno protagonisti di questa corsa Shubert Thor (2), seconda pedina di Martellini Warner che potrebbe andare alla corda e mandare Termodinamico per pedinarlo sino alla retta finale dove sparare il suo breve ma violento speed, la forma non è ai massimi perché l’ultima sembrava potere lottare per qualcosa di importante dopo percorso favorevole ma dopo puntata sulla curva finale è rimasto sul passo calando leggermente in fondo, Tourbillon Spin (8) ha corso da protagonista all’ultima cedendo solo allo speed più fresco di un soggetto molto qualitativo come Sir Robert , il problema per lui sarà liberarsi presto dalla scomoda posizione di partenza e puntare sui primi operazione non facile perché a pilotarlo ci sarà il suo proprietario Zbigniew Boniek, ma fondamentale perché non avendo uno speed secco in una corsa a strappi si troverebbe a mal partito.

La Sorpresa

Ruolo di possibile sorpresa e quello di Viburno De Buty (11) allievo di Lucio Becchetti di grossi mezzi ma non facile da pilotare per un gentlemen “puro” come Luigi Migliaccio la forma c’è eccome tesimonia la prestazione del 20/03 dove finisce a velocità doppia ad un muso dal vincitore Vip di Casei occhio.

Cavallo della Superdritta: Termodinamico (4) da giocare Vincente /piazzato

Cavallo a sorpresa della corsa : Viburno De Buty (11)

Prono : 4-2-8     Jolly : 11

 

Altra corsa analizzata per gli abbonati alla Superdritta è il PREMIO PROUD MEDAL – Euro 8.250 TRIO – IPP. NAZ. 1018 – Metri 1640 in programma alla terza corsa dell’ippodromo di Roma Trotto.

La nostra favorita

Dall’ analisi di questa corsa è emersa la chance di Anna Maria Italia (4), allieva di Lorenzo Baldi della Scud. W Giovane Italia è una Ready Cash dal gran motore che Lorenzo sta plasmando da par suo con pazienza programmando e centellinando gli impegni. Dalle sue prime uscite è apparso chiaro la cavalla sa partire molto forte e quasi sicuramente sfilerà in testa dove potrà decidere se metterla sul ritmo o correre a strappi come in occasione della sua ultima uscita vittoriosa davanti ad una pedina di A. Gocciadoro  ripartendo con eleganza e irrisoria facilità una volta in retta d’arrivo senza dare mai l’impressione di essere all’ultimo buco e quindi oggi la riteniamo pronta ad una misura intorno ai 2.00 anche qualcosina meno e nonostante la presenza di discreti prospetti tra gli avversari ci sembra dura poterle girare di fuori.

I Protagonisti

Tre anni di qualità in questa corsa segnaliamo Ava Gardner Treb (1) ,cavalla in continua ascesa seconda sotto il muro dell’1.16 a Bologna in pista piccola e con numero ideale per rimanere a contatto dei primi per piazzare la sua progressione. Atina Risaia Trgf (3) è svelta duttile e in grado di seguire tutte le andature se trova la corda può mettersi in luce cosa che è successa solo parzialmente nelle sue prime apparizioni a causa di numeri proibitivi, ottima la prestazione del 03/03 a Napoli contro discreti soggetti.

La Sorpresa

In una corsa  con diversi soggetti che debuttano  il ruolo di sorpresa spetta ad un debuttante  ma non come spesso accade della scuderia di A.Gocciadoro ma  bensì di Massimo Finetti Auroragal (11), ottima la qualifica (1.17.4 ) bella nel fisico e nell’azione potrebbe subito mettersi in luce grazie anche alla guida sempre ispirata di Giampaolo Minnucci.

Cavalla della Superdritta: Anna Maria Italia (4) da giocare Vincente /piazzata

Cavalla a sorpresa della corsa : Auroragal(11)

Prono : 4-1-3     Jolly : 11

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.