La corsa

TQQ del giorno abbinata al Premio Unione Societa’ Centenarie Mo – Euro 8800 TRIS – IPP. NAZ. 2222 – Metri 1600 . La corsa vede al via buoni tre anni con chance ben distribuite tra soggetti in prima e seconda fila dello starter, dove la coppia della Scuderia Nonna Sibe spicca per la possibilità di incidere sia sul risultato che sullo svolgimento tattico della corsa.

Il nostro favorito

Dalla nostra analisi della corsa è emersa la chance di Astro Del Nord (5), punta della Scuderia Nonna Sibe con Edoardo Baldi in cabina di regia, l’erede di Naglo ha segnato una grossa crescita nel periodo, è in grado di seguire qualsiasi andatura e finire forte come dimostrato nell’ultima uscita romana (57.5 a chiudere per la testa lui finisce un po’ lontano ma rimane chiuso all’ingresso in retta e deve ripartire), inoltre è in grado di avviarsi sollecitamente dietro le ali della macchina tutte caratteristiche utili a ben figurare nella compagnia.

I protagonisti

Corsa aperta a diverse soluzioni con soggetti validi come Abel Del Ronco (13), soggetto con motore importante e grossa punta di velocità, che se sparata al momento giusto può far male , la guida di Enrico Bellei è un plus la forma c’è come testimoniano le vittorie a ripetizione nel periodo l’ultima è una rottura forse dovuta alle caratteristiche delle curve del tracciato di Trieste  a Modena in Pista grande può tornare ad esprimersi al meglio nella sua potente azione. Occhio al rientro di Ace Of Hearts (1), che ha il migliore numero e che lo scorso anno era arrivato a confrontarsi con quelli buoni vedi Al Capone Stecca  se pronto può recitare ruolo primario nella compagnia. Forse sarà snobbato al gioco ma Attila (8) , è soggetto con tutte le caratteristiche per far bene forse avrebbe preferito la prima fila ma anche da dietro se non rimarrà troppo indietro può contare visto che segue tutte le andature ed ha breve ma ficcante speed.

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Antigone Font (4), la veloce erede di Varenne di Lorenzo Baldi ha mezzi ed è abbastanza completa unico neo in arrivo non è una leonessa quindi in questa compagnia dove ci sono diversi soggetti di qualità può essere più una piazzata che una vincente, l’ultima è brutta ma con attenuanti, in precedenza aveva vinto  due volte a Trieste in compagnie non irresistibili. Abano Cis (10), quando può agire su un binario ha passo demolitore, quindi  avrebbe bisogno di corsa a ritmo allegro per mettersi in evidenza evenienza più che probabile la forma è buona può senz’altro centrare il marcatore.

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati : 5-13-1-8-4-10

 

[wd_hustle id =”newsletter” type=”embedded”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.