La corsa

TQQ   del giorno abbinata al  Premio Rodomonte – Euro 4400 Tris – Ipp. Naz. 575 – Metri 1200 – Pista Media. Si chiude il convegno da San Rossore con un Handicap di Minima riservato a velocisti di 4 anni e oltre di modesta qualità, dove trovare una solida base risulta un esercizio di difficile soluzione

La nostra favorita

Dalla nostra analisi della corsa sono emerse le possibilità di Fonte Gaia (2), la femmina di Flavio Gagliardi è soggetto solido e abbastanza regolare. La forma è buona e, la nostra scelta ricade su questa figlia di Camacho, in virtù della sua penultima uscita, dove proprio su questo percorso ed in compagnia simile , arriva ad un incollatura da un soggetto come Puck Di Breme, che si è poi ripetuto e vanta frequentazioni diverse da un handicap di minima. Unico ostacolo il numero di steccato largo ma se Salvatore Basile riuscirà a prendere posizione dopo l’uscita degli stalli di partenza coprendo un po’ la sua allieva, in fondo il suo allungo potrebbe risultare decisivo.

I protagonisti

Corsa in cui può incidere in maniera significativa sul risultato Rose Gold (3), buono il peso per questo castrone da Havana Gold, che non è soggetto da tutti i giorni , ma se si impegna linearmente come in occasione dell’ultima uscita , in cui arriva vicino a Fonte Gaia e Puck Di Breme, può essere un fattore in questa compagnia. La monta di “Tore” Sulas è eccellente , non ha problemi di terreno e ama le corse con tanto ritmo, se lo svolgimento sarà favorevole può lottare la corsa. Attenzione a Sopran Lampo (14), soggetto che si esalta sui terreni faticosi e il possibile temporale previsto per l’orario di partenza della corsa potrebbe agevolarlo non poco. Il peso è da sparo e il rientro è stato positivo ben oltre il risultato nudo e crudo. Se il castrone di Elisabetta Savelli, sarà venuto avanti ancora un po’ di condizione , può tranquillamente lottare per le posizioni che contano in questa corsa. . Occhio a Make Me Rich (6), che si trova su distanza un filo corta per le sue attitudini, ma sottovalutare un effettivo di Federico De Paola in questo periodo, sarebbe un grave errore, specie se consideriamo il pesino avuto in sorte che potrebbe mettere le ali a questa saura da Helmet  .

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Via Garibaldi (8), l’undicenne di Stefano Burchi ha i metri contati , ma proprio qui a Pisa alla penultima uscita è tornato alla vittoria. Se lo lasciano graduare visto il ritiro di diversi cavalli un posto nel marcatore è alla sua portata anche su questa distanza. Chiudiamo la canonica sestina con Dream Ela (9), la Zebedee di Cristian Atzori è soggetto molto alterno, ma se di luna buona in caso di corsa tirata ha i numeri per mettersi in luce e puntare al marcatore, inoltre non ha problemi di terreno e il peso è davvero vantaggioso.

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati: 2-3-14-6-8-9

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.