La corsa

TQQ del giorno abbinata al Premio Incauta – Tris Straordinaria – Euro 5060 Tris – Ipp. Naz. 3787 – Metri 2060-2080. Si chiude il convegno con un handicap per cavalli anziani di categorie G/FE su due nastri che ad una prima analisi sembra  chiaramente a trazione posteriore ma che al primo nastro nasconde una vera e propria mina vagante che da un po’ di sale alla corsa.

Il nostro favorito

Dalla nostra analisi della corsa è  emersa la chance di Uhaveadream (13), l’allievo di Massimiliano Castaldo è al rientro da quasi 5 mesi ma affronta avversari ampiamente alla sua portata. Conosce lo schema ed ha punta di velocità devastante , il campo scarno dovrebbe agevolare la sua risalita, e se già in condizione quando aprirà i rubinetti saranno dolori, avendo nelle gambe misure fuori dalla portata dei suoi odierni avversari.

I protagonisti

Handicap dove dicevamo che la qualità si concentra tra i penalizzati a partire da Diablo Boko (10), cavallo dal passato di un certo peso! ) portacolori della Scud. Kecenovic Monika,  che da quando si è trasferito in Slovenia non è mai andato oltre il secondo posto mostrando buona gamba e attitudine alla lunga distanza. Se si ritrova sulla pista dell’ Arcoveggio, può mettere in campo robusta progressione che nella categoria può fare la differenza. Attenzione a Socrate Benal (9), che sta correndo bene nel periodo e sarà sicuramente un soggetto da seguire con attenzione. La monta di Vincenzo Piscuoglio Dell’Annunziata, unitamente alla sua capacità di costruirsi le corse anche per corsie difficili, fà di questo erede di Toss Out un possibile primattore specie se eviterà il balletto in partenza all’uscita dai nastri . Occhio a  Caddie Icon (3), che ha sistemazione “regalata” in base ai mezzi , se pensiamo che ad agosto nello schema teneva in rispetto un soggetto del calibro di Boys Going In, oggi ripetendo quella prestazione da questa sistemazione sarebbe imbattibile, ma la meccanica e qualche problemino fisico ne limitano l’efficienza quindi prudenza e occhio alle sgambature. .

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Uynona Ranch (7), soggetto non facile per un allievo seppur davvero bravo, ma in grado di trottare forte sulla distanza. La forma seppur del periodo è buona e se centrato meccanicamente non ci stupiremmo di vederlo lottare per un  posto nel marcatore  . Chiudiamo la canonica sestina con Tenordelun (9), allievo di Moreno Maccagnani molto esperto nello schema ed in possesso di mezzo giro finale davvero corposo. A svolgimento favorevole, può tranquillamente  lottare per le posizioni che contano..

 

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati : 13-10-9-3-7-9

 

 

[wd_hustle id =”newsletter” type=”embedded”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.